paroladilaura

Just another WordPress.com site

Condividiamo il cuscino?

sofia ad 1 mese di vita

Una cosa ho capito da quando sono diventata mamma, non esistono regole che vadano bene per ogni bambino. I miei due figli sono completamente diversi, la grande ha iniziato a dormire tutta la notte prima dei tre mesi, il piccolo invece ancora non lo fa. Ovviamente tutti sanno meglio di te cosa è meglio per i tuoi figli quindi, non appena si nomina la parola “sonno” fioccano consigli su consigli che a volte non sono nemmeno graditi. Guai a dire che li fai dormire con te, immagini apocalittiche di figli maggiorenni che dormono in mezzo a papà e mamma si profilano davanti ai vostri occhi, e voi genitori sarete additati come i responsabili di non si sa quali traumi per non aver lasciato a vostro figlio l’indipendenza.
 La cosa strana é che di solito le persone che hanno la fortuna di sciorinare le loro esperienza di solito hanno avuto figli che hanno dormito da subito quindi non hanno sperimentato quanto possa essere devastante su una persona la mancanza di sonno. Non dormire ti può trasformare in una persona arrabbiata con il mondo intero perchè non dormire può fare diventare isteriche (esperienza diretta) e niente è peggio di affrontare una nascita con una psiche isterica!
Nana senior ha dormito tutta la notte quasi subito, per cui per lei non è mai esistito il problema del sonno condiviso. Tutt’altra storia è stata l’entrata nelle nostra vita di nano junior. Lui è stato allattato al seno per cui la cosa più normale è stato farlo dormire nel lettone per evitare le alzatacce notturne e devo dire che la cosa mi è molto piaciuta. Edo ha passato il primo anno di vita attaccato a me tipo il cucciolo del koala, era sempre nella fascia e mi seguiva ovunque, per cui farlo stare con me anche la notte è stata una naturale conseguenza. Sul sonno condiviso si sentono le opinioni più disparate ma quello che posso dire io è che dormire insieme al mio piccolo di pochi mesi è stata una delle cose più belle che abbia vissuto. Lui era lì con il suo respiro caldo che mi solleticava il viso ed ogni tanto la sua manina mi cercava e l’allattamneto ne ha giovato perchè in pratica neanche mi svegliavo essendo il piccolo già attaccato a me. Ho letto che i neonati si tranquillizzano anche solo sentendo l’odore della loro mamma ed è bello pensare di aver regalato  a mio figlio dei sogni sereni.
Molti affermano che i bambini abituati al lettone non andranno più via e vi posso assicurare che non è vero. L’importante è fare quello che ci si sente di fare, le opinioni degli altri non contano. Il sonno condiviso è una dolce esperienza e vi resteranno dei bei ricordi.

questo post partecipa al blogstorming

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

12 pensieri su “Condividiamo il cuscino?

  1. Io ultimamente, dopo mesi ognuno nel proprio letto, ho ceduto alla coccola per farli addormentare perchè vedo e soprattutto sento che per loro è un BISOGNO fisico quello di averci vicii..o me o mio marito, papà doc in questo senso. Quindi ti quoto quando scrivi che ognuno sa cosa è bene e giusto perchè ogni bimbo e nucleo famigliare è un mondo parte.
    Insomma..sfondi una porta aperta con la sottoscritta!

  2. Io ho fatto dormire ogni mio figlio nel lettone… Ora la Mezzana e il Grande dormono serenamente nella cameretta. La Piccina invece è ancora con noi…. Amo svegliarmi ogni tanto e guardarla mentre dorme di fianco a me

  3. Bellissimo post, come sempre! La mia piccola di 8 mesi da quando e' nata nn ci ha mai tenuto svegli una notte, la notte e' fantastica…ma con il grande di 2 anni i primi 7/8 mesi sono stati di simbiosi totale…mamma/tetta/lettone!!! Posso sottoscrivere Tutto quello che dici…e' stupendo sapere di aver in qualche modo contribuito alla sua serenita' notturna, e posso garantire che adesso dorme tutta la notte nel suo letto grande, nonostante i primi mesi di vita!!! Quanta gente che se lo dici, ti guarda con occhi sbarrati, prendendoti per pazza perché tieni il piccolo nel lettone…ma io dico: “ve lo porto a casa a voi???cioè ve lo metto nel vostro lettone? E allora!!! Dormite sonni tranquilli…”
    Grazie Laura

  4. Coslippiamo anche noi! Con l'arrivo del Ciospino (4 mesi) la Ciospi (4 anni) non ne voleva sapere di starsene da sola in camerina… allora abbiamo fatto venire la montagna a Maometto e abbiamo portato il suo lettino in camera nostra, proprio attaccato al nostro letto: un successone!
    Secondo me dormire insieme ha aiutato a superare anche le crisi di gelosia da “inasione del fratellino”… l'unico problema è che ora abbiamo una stanza piena di letti e una vuota per… tutto il resto!!!

  5. Pienamente d'accordo! Lollino non ha grossi problemi a dormire nel suo lettino… ma verso mattina, e non sempre, inizia a piangere, magari solo perchè vuole il ciuccio…. però io e Maritino lo portiamo nel lettone, per dormire ancora un po'… e devo dire che io ADORO quei momenti!

  6. Anch'io approvo in pieno il tuo post: abbiamo iniziato a far dormire con noi la Pupa per il tuo stesso motivo l'allattamento e l'abbiamo fatto nonostante molta gente intorno a noi commentasse negativamente la nostra scelta, ma la figlia è nostra e solo noi sappiamo quanto bello possa essere addormentarsi e svegliarsi tutti insieme, per il momento tutto ciò a noi non pesa, anzi ci rende felici!

  7. Velia in ha detto:

    Da piccola ho dormito per lungo tempo con i miei genitori, quando sono diventata grande ho scoperto tutti i traumi che la cosa avrebbe dovuto causarmi…francamente credo di averla sfangata e non avere questo rapporto morboso!mi sento decisamente indipendente, credo che l'affettività madre-figlio sia un'esperienza personale, unica e irripetibile, per cui credo se e quando sarò madre farò ciò che mi sento e di sicuro farò dormire il bambino con me. lo fa già il cane!

    Bax

  8. Ciao! Io sono una mamma insonne di un nano di cinque mesi. I primi tre ha passato ogni notte attaccato a me e alla mia tetta. E tu hai detto una cosa verissima che poche dicono: ossia che non c'è niente di più bello che avere il proprio bimbo, che è un batuffolo minuscolo che dorme spalmato e felice su di te. Ora stiamo cercando di spostarlo nel suo lettino, piano piano e all'inizio quella che nn riusciva a dormire ero io senza di lui! in ogni caso i figli crescono e i problemi nn devono crearli gli altri!!

  9. Sante parole! Anch'io ho seguito il mio istinto e non ho ascoltato le critiche della gente sul sonno condiviso!

  10. Anche noi sonno condiviso con gioia 🙂

  11. I miei figli, entrambi hanno dormito nel lettone, il piccolo, 13 mesi, ancopra ci dorme, la grande, 9 anni, dorme nel suo letto ma ogni tanto si butta in mezzo a noi, tutti e 4, scomodissimo, ma bellissimo, per noi e per loro. Ma chi l'ha detto che in questo modo facciamo male ai nostri figli?! Io non ci credo affatto, e quando avranno 14 anni, rimpiangeremo questi momenti… godiamoceli!!!!

  12. Grazie a tutti dei commenti, io adoro condividere esperienze e non credevo che mi avrebbe fatto così piacere leggere i vostri interventi 🙂
    buon sonno condiviso a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: